Ancora una volta, la città di Los Angeles attraverso il Dipartimento Attività Ricreative e Parchi è, grazie alla realizzazione di nuovi impianti in erba sintetica aperti a tutti, all’avanguardia sia per  l’offerta di attrezzature per lo sport ai propri concittadini sia per l’occhio di riguardo allo stato dell’arte in materia di ambiente.  

Infatti, i dati snocciolati dal Dipartimento Attività Ricreative parlano di ben 170.000 giocatori cresciuti nei propri vivai ma soprattutto, dato straordinario, di ben 9,5 milioni di litri di acqua risparmiata su base annuale.

All’inaugurazione degli ultimi impianti realizzati, presenti giornalisti, atleti e autorità, infatti, non solo sono stati indicati i vantaggi in termini di prestazioni, durata e impatto estetico dell’erba sintetica utilizzata, a cui Stratogreen ha preso parte con i propri prodotti, ma, fattore significativo   fino ad ora non abbastanza evidenziato, è l’incredibile dato sui risparmi di acqua della comunità di Los Angeles grazie ai manti in erba artificiale.
Dati davvero notevoli soprattutto considerando le sfide future che i vari protocolli in materia di ambiente e di tutela del nostro patrimonio idrico ci impongono.  

Tutto questo è sempre più un fattore di successo dell’erba sintetica e dei suoi mille utilizzi diversi.  Ma non solo acqua, anche se 9,5 milioni di litri possono già significare un successo.  Noi di Stratogreen ci siamo impegnati nel 2016, su invito di un Dipartimento per lo Sport e il Tempo Libero, di valutare anche l’impatto ambientale che ha il mancato utilizzo di tosaerba sia   elettrici sia a motore a scoppio, grazie all’impiego di erba decorativa per giardini e arredamento da esterni.  

Tra le centinaia di messaggi di complimenti che riceviamo per la bellezza dei prodotti in erba   sintetica acquistati dai nostri clienti, ce ne sono decine che ci ringraziano per aver drasticamente   abbattuto i loro costi di energia per tagliare, tosare e smaltire l’erba naturale.  

Negli Stati Uniti e nel Nord Europa tutti ormai considerano questi fattori determinanti nella scelta di un manto in erba sintetica per il proprio giardino. Ma un conto è immaginare quanto potresti risparmiare di energia elettrica, carburanti e tempo libero un’altro è arrivare a fine anno e scoprire che nella maggior parte dei casi si parla anche di qualche migliaio di euro.  Oggi, purtroppo, e non sta a noi giudicare se sia giusto o no, anche l’acqua si paga ed allora forse fare quattro conti e rivoluzionare i nostri giardini con l’installazione di manti erba sintetica e un dovere.  

Quindi, grazie erba sintetica ed alla prossima.